Seleziona una pagina

Immobile demaniale sito nel porto di Vasto, Chieti [IT]

Progettazione esecutiva per i lavori di adeguamento funzionale dell’immobile demaniale ex sede distaccata dell’ex Ufficio del Genio Civile per le OO.MM.

L’immobile si inserisce in un lotto triangolare di terreno delimitato a nord da una scarpata che degrada verso il mare e a sud da via Osca. L’edificio, di forma pseudo – quadrata, è costituito da due piani fuori terra ed è privo di piano interrato.

Il sopralluogo effettuato ha dimostrato come il fabbricato abbia subito negli anni fenomeni degenerativi che man mano si sono accentuati nel tempo e hanno portato alla presenza di un organismo caratterizzato da dissesti evidenti e gravi, in particolar modo in alcuni punti della struttura.

Per consentire il pieno ripristino delle funzionalità dell’immobile sono stati quindi necessari diversi interventi di consolidamento.

Il progetto architettonico ha previsto la demolizione e ricostruzione di alcune porzioni delle murature interne per la trasformazione del piano terra in Foresteria, con la realizzazione di quattro camere, l’inserimento di un bagno in ogni camera e di un angolo cottura ad uso comune.

Le modifiche del primo piano hanno riguardato l’inserimento di un secondo bagno e la realizzazione degli allacci per l’inserimento di una cucina. La sistemazione esterna, invece, ha previsto la realizzazione di un nuovo garage in affiancamento ad un piccolo locale tecnico.

Committente: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Provv.OO.PP. Lazio Abruzzo e Sardegna – Sede di Roma 
Importo lavori: € 420.312,34
Categorie: I/a, I/g, III/a, III/b, III/c
Progettista incaricato: ing. Antonio Ambrosi
Periodo di svolgimento: 2011
Grado di realizzazione: servizio completato

Prospetto lato sud dell’edificio prima dell’intervento

Pianta del piano terra dell’edificio

Cuciture armate di rinforzo – cantonali

Prospetto nord dell’edificio con rilievo del quadro fessurativo 

Immobile demaniale sito nel porto di Vasto, Chieti [IT]

Progettazione esecutiva per i lavori di adeguamento funzionale dell’immobile demaniale ex sede distaccata dell’ex Ufficio del Genio Civile per le OO.MM.

Committente: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Provv.OO.PP. Lazio Abruzzo e Sardegna – Sede di Roma 
Importo lavori: € 420.312,34
Categorie: I/a, I/g, III/a, III/b, III/c
Progettista incaricato: ing. Antonio Ambrosi
Periodo di svolgimento: 2011
Grado di realizzazione: servizio completato

L’immobile si inserisce in un lotto triangolare di terreno delimitato a nord da una scarpata che degrada verso il mare e a sud da via Osca. L’edificio, di forma pseudo – quadrata, è costituito da due piani fuori terra ed è privo di piano interrato. Il sopralluogo effettuato ha dimostrato come il fabbricato abbia subito negli anni fenomeni degenerativi che man mano si sono accentuati nel tempo e hanno portato alla presenza di un organismo caratterizzato da dissesti evidenti e gravi, in particolar modo in alcuni punti della struttura. Per consentire il pieno ripristino delle funzionalità dell’immobile sono stati quindi necessari diversi interventi di consolidamento.

Il progetto architettonico ha previsto la demolizione e ricostruzione di alcune porzioni delle murature interne per la trasformazione del piano terra in Foresteria, con la realizzazione di quattro camere, l’inserimento di un bagno in ogni camera e di un angolo cottura ad uso comune. Le modifiche del primo piano hanno riguardato l’inserimento di un secondo bagno e la realizzazione degli allacci per l’inserimento di una cucina. La sistemazione esterna, invece, ha previsto la realizzazione di un nuovo garage in affiancamento ad un piccolo locale tecnico.

Prospetto lato sud dell’edificio prima dell’intervento

Immagini del degrado all’esterno dell’edificio

Immagini del degrado all’interno dell’edificio

Pianta del piano terra dell’edificio

Cuciture armate di rinforzo – cantonali

Prospetto dell’edificio